HomePresentazioneProgramma 2017Ultime edizioniLibro degli ospitiContattiPagina You Tube
 

Gianrico CarofiglioGaetano Savatteri Giovedì 2 agosto 2007 - ore 21.15
Gaeta - Via Annunziata, Quartiere Medioevale
- Ingresso Libero -

omaggio musicale di Angelo Schiavi


Una serata unica con due protagonisti della letteratura gialla e non solo. I lettori hanno innescato l'irresistibile passaparola che ha decretato l'eccezionale successo dei loro romanzi.




Ragionevoli dubbi
Nato a Bari nel 1961, Gianrico Carofiglio, sostituto procuratore antimafia, ha esordito nella narrativa nel 2002 con Testimone inconsapevole, seguito da  Ad occhi chiusi e Ragionevoli dubbi, dando vita ad un nuovo personaggio: l’avvocato Guerrieri.
I tre libri si trovano da alcune settimane contemporaneamente ai primi posti delle classifiche letterarie e hanno venduto oltre un milione di copie. Corrado Augias li definisce "i veri primi legal thriller italiani". Carofiglio è tradotto in diverse lingue e presto le sue storie diventeranno film per la televisione. Per Rizzoli ha pubblicato il romanzo di formazione Il passato è una terra straniera, vincendo il Premio Bancarella nel 2005.

Ascolta Gianrico Carofiglio ospite di 
FAHRENHEIT

Nato nel 1964 a Milano,  Gaetano Savatteri a 12 anni torna in Sicilia a Recalmuto, paese di Leonardo Sciascia e di origine della sua famiglia. Nel 1984 comincia a lavorare come cronista al Giornale di Sicilia. Prima è inviato dell’Indipendente, poi collaboratore del Tg3. Dal 1997 è al Tg5. È autore del saggio I siciliani edito da Laterza, e dei romanzi, pubblicati da Sellerio,  La congiura dei loquaci, La ferita di Vishinskij e l’ultimo Gli uomini che non si voltano, definito da Corrado Augias un ottimo “nero”.

Ascolta Gaetano Savatteri ospite di FAHRENHEIT
Uomini che non si voltano

tuttilibri Formia