HomePresentazioneProgramma 2018Ultime edizioniGalleria fotograficaLibro degli ospitiContattiPagina You Tube



Giancarlo De Cataldo e Maurizio De Giovanni
Lunedì 4 agosto 2014 - ore 21.00
Gaeta - Via Annunziata, Quartiere Medioevale

- Ingresso libero -


Per essere protagonisti del futuro non possiamo ignorarne i difetti e potenzialità del nostro Paese.  Il direttore di Rai Radio 3 e l’inviato del Corriere della Sera, da sempre ci aiutano in questo percorso di consapevolezza.
GIAN ANTONIO STELLA - Scrittore, autore teatrale, sceneggiatore, promotore culturale,  è nato ad Asolo in provincia di Treviso. Inviato ed editorialista del Corriere della Sera è in assoluto tra i giornalisti italiani di maggior prestigio seguito costantemente da un “esercito” di lettori che non perde nulla di ciò che scrive. Vincitore di importanti premi tra cui “e’ giornalismo”, assegnato da Montanelli, Bocca e Biagi, e il “Barzini” all'inviato speciale, è autore di numerosi libri di grande successo. Tra questi, diversi scritti con il collega Sergio Rizzo come La Casta, un autentico caso editoriale, La Deriva, Vandali e il recentissimo Se muore il Sud, una inchiesta serrata e appassionata con  fatti, storie, aneddoti irresistibili e situazioni intollerabili su un Mezzogiorno che è davanti ad un bivio: o si arrende definitivamente (e sarà tutta l'Italia a rimetterci) o ricomincia scommettendo  sulle sue potenzialità e i talenti dei propri figli.
Il suo ultimo libro, tra i più venduti nella saggistica in queste settimane, pubblicato da Feltrinelli, è  Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli.
La guerra infinita alla burocrazia. E' un reportage spassoso e insieme inorridito sulle regole, i meccanismi, gli uomini, i deliri, gli sprechi e i privilegi più folli e offensivi di un mondo a parte che non vuole cambiare e frena il decollo del nostro Paese.
Con un danno calcolato di almeno 70 miliardi di euro.
MARINO SINIBALDI Nato a Roma è giornalista e critico letterario. Per vent'anni  bibliotecario presso la Biblioteca di Storia moderna e contemporanea di Roma è stato contemporaneamente pubblicista fino a dedicarsi completamente al giornalismo e alla conduzione di programmi radiofonici e televisivi. In Rai ha condotto Fine Secolo, Lampi, Senza Rete, Supergiovani, Tema e la straordinaria trasmissione sui libri Fahrenheit su Radio 3, che ha anche ideato. Ha scritto Pulp. La letteratura nell’era della simultaneità e con Natalia Ginzburg È difficile parlare di sé.  Nel 2009 è stato nominato direttore di Radio 3 e nel 2014 presidente del Teatro di Roma.
A maggio ha pubblicato con l'editore Laterza Un millimetro in là. Intervista sulla cultura.
E' una conversazione con il giornalista della Rai Giorgio Zanchini piena di spunti stimolanti per riflettere sul valore della conoscenza e soprattutto quanto questa sia fonte di piacere, sull' amore per i libri, sull'importanza e il valore della lettura,  sul ruolo straordinario dei lettori e degli operatori culturali tenuti a creare nessi, stimolare interessi,  fare attenzione alla cose belle e intelligenti.
Marino Sinibaldi fa questo da anni, tutti i giorni, con generosità ed allegria ed è un punto di riferimento per una moltitudine di persone.
 “Quella parte di vita che puoi cambiare, quel pezzo magari piccolo che puoi spostare: la cultura è la condizione necessaria per autodeterminare la propria vita e liberarla”.
Awa Ly
AWA LY -  Cantante e compositrice franco-senegalese, il suo talento si è espresso in maniera poliedrica: art director di importanti club, ruoli in cinema e in televisione, collaborazioni musicali con artisti come Pino Daniele, Fabrizio Bosso, Greg Cohen e il chitarrista e compositore Massimo Giangrande. La sua musica e le sue canzoni traggono ispirazione dalla propria storia multiculturale: jazz, pop, folk e sapori caraibici.
Voce calda, avvolgente, piena di energia, ha cantato in importanti club in Italia, Europa e Giappone e partecipato a trasmissioni televisive come Gazebo.
Il suo percorso artistico è in continua evoluzione e di recente è uscito un EP prodotto da Greg Cohen che porta il suo nome e anticipa un album che si avvale della collaborazione di talenti musicali internazionali.
Awa rappresenta un viaggio in se'. Come se avesse dovuto attraversare tutte le frontiere per non averne più

Massimo Giangrande
MASSIMO GIANGRANDE -  Musicista, produttore e songwriter  è considerato da molti uno dei più originali ed interessanti artisti della scena musicale italiana, capace di muoversi con grazia ed eleganza all'interno di diversi linguaggi e stili musicali,  dalla canzone d'autore all' elettronica fino alla colonna sonora.

tuttilibri Formia